it
Il contesto

A MIND Milano Innovation District, l’area che ha ospitato Expo Milano 2015, si sta configurando un modello di città del futuro: un luogo in grado di rispondere ai bisogni in evoluzione degli esseri umani; dove vivere e lavorare bene, grazie alle innovazioni sociali, ambientali, economiche, scientifiche e tecnologiche; dove imparare, ma anche ispirare modelli di collaborazione utili alla creazione di un mondo più inclusivo e sostenibile. 

La città del futuro vuole condividere i principi, valori e obiettivi dell’Agenda 2030, approvata da tutti i paesi delle Nazioni Unite nel 2015 per creare un nuovo modello di sviluppo sostenibile.

Per raggiungere questo obiettivo è fondamentale che le persone, in particolare le nuove generazioni, diventino agenti attivi per il cambiamento. MIND è un luogo che sta diventando un laboratorio perfetto per stimolare la creatività e la disponibilità dei ragazzi e ragazze ad essere cittadini attivi in un progetto di città del futuro concreto e vicino.

Per saperne di più sugli stakeholder e progetto MIND vai a questo link.

Destinatari e finalità

Il Concorso intende favorire, tra gli studenti delle scuole elementari e medie della Regione Lombardia, la realizzazione di elaborati creativi con mezzi e linguaggi differenti per:

  • Promuovere tra le nuove generazioni la cultura dello sviluppo sostenibile e stili di vita in grado di migliorare e proteggere l’ambiente, la salute e il benessere di tutta la comunità.
  • Stimolare tra le classi e i ragazzi l’interesse e la conoscenza del progetto di città che sta nascendo in MIND per individuare future opportunità formative, professionali e di impegno civico.
  • Immaginare in MIND una città del futuro innovativa e all’avanguardia ma rispettosa degli obiettivi di sviluppo sostenibile grazie alla partecipazione attiva e consapevole di imprese, istituzioni e cittadini.
Il Tema

Come una nuova prospettiva e approccio sensoriale può migliorare la sostenibilità ambientale e sociale nelle nostre città e comunità, favorendo l’inclusione, l’accessibilità e il benessere delle persone?

AI RAGAZZI E ALLE RAGAZZE che parteciperanno alla VI edizione del Concorso “A City in MIND” diamo la possibilità di ideare proposte per la città ideale del futuro in tutte le sue dimensioni fisiche e immateriali: dall’urbanistica al verde alla mobilità; dalla cultura alla scuola; dal mondo del lavoro a quello della ricerca scientifica e tecnologica; dall’energia e il food all’uso delle risorse naturali; dallo sport al tempo libero e all’attivazione delle persone per migliorare il mondo.

Le classi potranno proporre idee e progetti incentrati sulla percezione del mondo attraverso i 5 sensi e dovranno evidenziare come un APPROCCIO MULTISENSORIALE può dare un valore aggiunto e avere un impatto positivo per tutti, per le persone fragili o con limitazioni sensoriali, ma non solo:

  • può rendere più efficienti, inclusivi e accessibili gli spazi, la natura, i servizi e tutte le attività che ci riguardano;
  • può rendere più accessibili le conoscenze scientifiche e tecnologiche, la formazione e l’informazione, l’arte e la cultura; 
  • può aiutare le persone più fragili, dai bambini agli anziani, a persone con alcune disabilità o patologie; 
  • può stimolare la creatività dai piccoli ai grandi;
  • può generare benessere psico-fisico;
  • può aiutare a creare nuovi legami e relazioni nel rispetto delle diversità e delle differenze;
  • può favorire reazioni emotive positive e divertenti che facilitano l’attivazione e il coinvolgimento delle persone su temi di interesse per le comunità e il bene comune;
  • può aiutarci a cambiare punto di vista!

Le classi partecipanti possono ideare giochi, eventi, campagne di comunicazione e di sensibilizzazione, servizi per le persone e per aziende, opere o performance artistiche, progetti architettonici o urbanistici, tecnologie, soluzioni o altri strumenti volti a promuovere una prospettiva multisensoriale per migliorare le nostre città e comunità.

Categorie espressive

Nella produzione degli elaborati le classi possono scegliere UNA DELLE SEGUENTI CATEGORIE ESPRESSIVE: 

• multimediale (a titolo esemplificativo: video, podcast, presentazione di slides, canzoni, musica);

• letteraria (a titolo esemplificativo: racconto, saggio breve, poesia, articolo giornalistico, lettera);

• grafico/artistica (a titolo esemplificativo: poster, grafiche, foto con didascalia, fumetti, dipinti, giochi);

• prototipi (a titolo esemplificativo: modellini 3D tipo plastici e maquette in cartone o altro materiale a scelta), rendering digitali.

• engagement – coinvolgimento (a titolo esemplificativo: eventi, feste, campagne social, campagne pubblicitarie).

Gli elaborati devono rispettare le seguenti CARATTERISTICHE TECNICHE: 

• VIDEO

Formato Mp4
Durata max. 5 minuti
Inquadratura orizzontale (dimensioni minimo 1280x720px – massimo 1920x280px)

Massimo 6 video per ogni progetto presentato.

• PODCAST

Massimo 3 podcast per ogni progetto presentato. Durata max 10 minuti l’uno.

• GRAFICO/ARTISTICO

Formato originale cartaceo che possa essere fotografato e trasmesso digitalmente (JPEG o PNG o GIF o TFF; max. 15 MB; includere foto orizzontali);

Formato digitale: Jpeg, Png, Tiff – dimensioni: minimo 1280x720px – massimo 1920x280px – Max 15Mb – foto orizzontali.

• TESTO LETTERARIO

Fino a 15.000 battute spazi inclusi, formato Word o PDF.
Consigliamo di evidenziare alcune “frasi chiave”

• PROTOTIPO

Modellini 3D realizzati con qualsiasi tecnica o materiale. Le dimensioni sono libere ma nella piattaforma del Concorso dovranno essere caricate delle immagini o video di qualità che rappresentino bene il progetto.  
Rendering (JPEG o PNG o GIF o TFF. max. 15 MB).
Documenti orizzontali. Immagini dimensioni: minimo 1280x720px – massimo 1920x280px – 72dpi. Formato Jpeg, Png, Tiff – max 15Mb

• PRESENTAZIONI IN POWER POINT O ALTRI FORMATI

Per documenti Powerpoint allegare anche font, se i documenti Powerpoint contengono video o collegamenti a video Youtube allegateli insieme al progetto. Formato Powerpoint preferibilmente 16:9

Indipendentemente dal format scelto, sarà obbligatorio per ogni progetto caricare come output obbligatori un breve video-abstract riassuntivo (massimo 2 minuti) e almeno 3 immagini jpg del progetto.

Caratteristiche del video-abstract di 2 minuti:

• Girato in 16:9 (orizzontale) risoluzione 1280x720

• No slide o slideshow di immagini

• Deve rappresentare il progetto in breve: possono essere filmati i bambini mentre lavorano sull’elaborato (mettendo in luce quindi il processo); mentre lo raccontano; può essere un estratto di uno dei video più lunghi caricati.

I premi

In palio 9.000 euro per i sei premi (tre per la categoria scuola primaria e tre per la categoria scuola secondaria di primo grado) per l’acquisto, prevalentemente, di servizi e attrezzature destinate ad attività didattiche e laboratoriali per gli studenti degli istituti scolastici premiati.

Evento di premiazione in presenza in MIND nel mese di maggio 2024 con attività laboratoriali per le classi coinvolte nella realizzazione dei 6 progetti primi classificati. 

Partecipazione gratuita. Deadline per il caricamento online dei progetti: 16 aprile 2024.

Come partecipare

Per partecipare al Concorso è necessario iscriversi, compilare e caricare la documentazione richiesta nel portale acityinmind.apply-idea360.com, previa registrazione.

Il Bando lo potete scaricare da questa pagina e dal sito www.fondazionetriulza.org da cui sarà possibile accedere alle pagine di approfondimento sul progetto MIND, sul tema e sui 17 Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

La partecipazione al Concorso è gratuita.

Deadline per iscrizione e consegna elaborati: 16 aprile 2024. 

Presentazione degli elaborati:

Entro il 16 aprile 2024 attraverso la piattaforma acityinmind.apply-idea360.com presentare la versione digitale di tutti gli elaborati, pena esclusione dal concorso: 

- Progetti Digitali: caricare nella piattaforma i FILE degli elaborati multimediali definitivi che valuterà la giuria (video, podcast, slide, canzoni, applicazioni, testi letterari, fotografie, grafici…). Evitare di caricare file ripetuti.

- Progetti Materiali: caricare nella piattaforma fino a 10 immagini di qualità, presentazioni o brevi video (non più di 6 per ogni progetto, massimo 5 minuti a video) che illustrino gli elaborati originali se diversi dal formato digitale (si intendono immagini di modellini 3D, di poster, di foto stampate, di fumetti, di dipinti, di giochi in cartone o altri materiali, eccetera)

Per ogni progetto chiediamo inoltre di caricare il video-abstract di 2 minuti e almeno 3 immagini.

Nel bando e trovate tutte le specifiche tecniche!

A City in MIND
Al termine per la partecipazione mancano
-
giorni
-
ore
-
minuti
-
secondi
Promotori e partner

La sesta edizione del Concorso di idee “A City in MIND. Salute e benessere per tutti” è promossa da Fondazione Triulza in partnership con Arexpo, LendLease, Human Technopole, IRCCS Ospedale Galeazzi – Sant’Ambrogio e in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano.

Patrocini

Come nelle precedenti edizioni, Fondazione Triulza ha chiesto il patrocinio al Patto dei 16 Comuni Nord Ovest Milano e all’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ASviS. 

Informazioni e Approfondimenti: Fondazione Triulza – comunicazione@fondazionetriulza.org | www.fondazionetriulza.org

  • Liberatoria 18,8 KB - .docx
    Liberatoria Immagini di persone nell'elaborato